Magazine

Beauty: come vendere prodotti di bellezza online

come vendere prodotti di bellezza online

Vendere prodotti di bellezza online viene considerata un’attiva in genere non semplice. Il motivo? Risiede nel prodotto stesso. I prodotti di bellezza, infatti, sono dei cosmetici, sostanze o miscele che vanno applicate sul viso, come il fondotinta ad esempio, o sul corpo in generale, come le creme. Il fatto di non conoscere il prodotto e non sapere come sarà una volta applicato crea quale incertezza nel consumatore, che potrebbe preferire non acquistare il prodotto o rimandare in futuro la scelta.

La vendita dei cosmetici online, però, non è impossibile. Esistono diversi strumenti di marketing che possono spingere il cliente alla conversione. Può essere utile, in tal senso, prendere in considerazione lo strumento di SMS Marketing, utilizzato già da Ediscom per fare inviare promozioni customizzate all’utente.

Gli strumenti a disposizione sono diversi. Ma vediamo più nel dettaglio come vendere prodotti di bellezza online.

Come vendere prodotti di bellezza online?

Il settore del beauty, ormai da anni, sta avendo una grande crescita e l’aumento delle vendite dei cosmetici online potrebbe essere ciò che darà la spinta definitiva alla crescita di questo mercato.

Ma come si può agevolare la vendita dei prodotti di bellezza online?

In diversi modi, primo tra tutti è necessario disporre di un sito web proprietario, con un dominio ben ottimizzato e chiaro, che consenta agli utenti che navigano in rete di trovarvi e farsi un’idea sul servizio e i prodotti offerti e, una volta convinti, condurli all’acquisto.

Ovviamente, la semplice apertura di un sito web non basta. È necessaria un’accurata ottimizzazione del sito, che preveda la pubblicazione di contenuti ben creati e sistemati in ottica SEO, ovvero sistemati in modo tale che rispettino le regole dei motori di ricerca e che consenta a questi ultimi di trovare i contenuti pubblicati, facendoli comparire nella prima pagina dei risultati.

Essere presente nei primi risultati di ricerca è molto vantaggioso per le aziende che lavorano online e vogliono incentivare i loro acquisti tramite e-commerce. Il motivo? In genere gli utenti non vanno oltre la prima pagina di risultati, comparire nei primi 10 risultati del motore di ricerca, quindi, aumenta notevolmente il numero di click al proprio sito.

Un altro modo per aumentare la propria visibilità in rete è avere un proprio profilo sulle piattaforme social più frequentate. Questo è fondamentale in quanto la maggior parte dei consumatori oggi passa gran parte del suo tempo navigando sui social media e condividendo su questi contenuti. Essere presenti sui social media significa essere trovati più facilmente dal proprio target di riferimento e attraverso una strategia di content marketing adeguata, che preveda il coinvolgimento diretto del proprio pubblico, i risultati possono essere altamente performanti e generare un ottimo ritorno sull’investimento.

Ma quali sono gli strumenti utili ad incrementare le vendite dei prodotti di bellezza online?

Vediamoli di seguito!

Gli strumenti per vendere prodotti di bellezza online

Gli strumenti che possono essere utilizzati per vendere prodotti cosmetici online, sono diversi. Integrarli all’interno di una strategia di marketing complessiva e personalizzata può garantire il raggiungimento di ottimi risultati.

Incentivare la vendita di prodotti di bellezza online è possibile, come abbiamo anticipato e tra gli strumenti che permettono di incentivarne le vendite e promuovere i prodotti e servizi offerti rientrano le strategie di SMS Marketing, di Direct Email Marketing e anche soluzioni di Display Advertising, tutti servizi che Ediscom, azienda specializzata nel settore, mette a disposizione dei suoi clienti da anni.

Di cosa si stratta?

Con SMS Marketing si fa riferimento ad un’attività di natura commerciale che consiste nell’invio di messaggi al cliente al fine di informali di possibili promozioni, offerte o in generale di novità riguardanti l’azienda di riferimento.

In questo caso si potrebbe decidere di inviare un SMS al proprio target di riferimento per un Drive to Store, attraverso una comunicazione mirata che inviti il cliente ad andare sul sito e-commerce dell’azienda di cosmetici, magari per conoscere la nuova linea di prodotti in vendita. Se a questo si aggiungesse uno sconto promozionale, il risultato riuscirà ad essere altamente performante.

Con DEM, o Direct Email Marketing invece si fa riferimento ad una strategia di interazione diretta con il cliente che prevede l’uso di email promozionali da inviare al cliente. In questo caso la grafica della DEM tra testo e immagini potrebbe risultare accattivate per l’utente che se interessato verrà condotto con le giuste strategie alla conversione, a fare click sulla CTA che lo porterà sul sito di e-commerce in cui fare acquisti.

In ultimo le Display Advertising sono tutte quelle pubblicità che compaiono in rete avvalendosi di spazi accuratamente messi a disposizione da editori o proprietari di un sito web. In questo caso stiamo parlando della possibilità di utilizzare banner per catturare l’attenzione del consumatore, incuriosirlo e incentivarlo a cliccare.

Come abbiamo visto i modi per vendere cosmetici online sono davvero molti, basta avere bene in mente e in modo chiaro quelli che sono gli obiettivi che si intendono raggiungere e sviluppare un piano marketing strutturato, personalizzato e che risulti performante nel lungo e nel breve periodo.