Mammemamme e consiglimamme e salute

Sintomi di intolleranza al glutine nei bambini

bambini e celiachia

I sintomi dell’intolleranza al glutine nei bambini possono essere correlati al sistema digestivo, alla crescita e al comportamento.
I sintomi dell’intolleranza al glutine possono essere digestivi o meno. Variano in base all’età e non sono gli stessi in tutti i bambini. È importante conoscere i sintomi per fare una diagnosi corretta il prima possibile. Per questo motivo, vorremmo affrontare i diversi sintomi che possono aiutarti a sapere se tuo figlio è intollerante al glutine.

Intolleranza al glutine nei bambini
L’intolleranza al glutine o la celiachia è una reazione immunitaria al glutine, una proteina presente nel grano, nell’orzo e nella segale. Nel tempo, questa reazione danneggia il rivestimento dell’intestino tenue e impedisce l’assorbimento di alcuni nutrienti.

Nei bambini, i sintomi gastrointestinali si verificano di solito tra 6 e 24 mesi , una volta che il glutine è stato introdotto nella dieta. I sintomi più tipici sono nausea, vomito, diarrea, basso peso, problemi di crescita, tra gli altri. Daremo ora un’occhiata a questi sintomi in modo più dettagliato.
Sintomi correlati alla digestione
Forse la prova più significativa che può dimostrare che un bambino è intollerante al glutine ha a che fare con il sistema digestivo. Ecco alcuni dei sintomi più comuni al riguardo:

Gonfiore frequente della pancia
Nausea che finisce con il vomito
Le secrezioni, oltre ad essere puzzolenti, hanno anche un colore biancastro
Costipazione frequente o diarrea
Il bambino si lamenta di gonfiore allo stomaco
Il bambino si lamenterà anche di mal di stomaco
Tuo figlio ha mancanza di appetito
Sintomi relativi alla crescita
Altri sintomi che possono dimostrare che i bambini sono intolleranti al glutine è quando non crescono rapidamente come altri bambini della stessa età, sia in altezza che in peso .

Nei bambini di età inferiore ai due anni, può verificarsi atrofia muscolare progressiva e, se i bambini vengono diagnosticati quando hanno più di due anni, potrebbero sperimentare la pubertà più tardi rispetto agli altri bambini.

Sintomi comportamentali
Oltre ai sintomi fisici, ci sono anche segni nel comportamento dei bambini che possono essere intolleranti al glutine. Questi potrebbero essere:

Improvvisi cambiamenti di umore
Irritabilità
Iperattività
Apatia
Dislessia
Autismo
Altre manifestazioni di intolleranza al glutine nei bambini
Anemia da carenza di ferro
Questo è il sintomo più comune nei celiaci. Ciò si verifica a causa di danni all’intestino, che lo inducono a non assorbire i nutrienti, portando a carenze di alcune sostanze.

Il ferro è il deficit più comune. Si verificano anche carenze di calcio, vitamina D e potassio e questo fa sì che i bambini abbiano una densità minerale ossea inferiore.

Dermatite erpetiforme
La dermatite da herpetiformis è la manifestazione della celiachia sulla pelle. Questa è una malattia della pelle che provoca prurito e vesciche e che proviene dall’intolleranza al glutine intestinale. L’eruzione cutanea di solito appare su gomiti, ginocchia, busto, cuoio capelluto e glutei.

Di solito, la dermatite da herpetiformis è collegata a cambiamenti identici a quelli della celiachia nelle pareti dell’intestino tenue, ma questa dermatite non sempre produce evidenti sintomi digestivi.

Herpes labiale
L’herpes labiale è un sintomo abbastanza frequente, ma non noto, dell’intolleranza al glutine. A volte chiamate afte, sono lesioni a forma di cerchio che hanno un leggero gonfiore e di solito si verificano nelle gengive, nelle guance interne e sotto la lingua.
Gruppi a rischio di intolleranza al glutine
Sebbene ogni bambino possa soffrire di questa intolleranza, ci sono alcuni gruppi di rischio, come:

Parenti diretti con celiachia
Bambini con diabete di tipo 1
Bambini con sindrome di Down
La malattia colpisce le persone caucasiche più di qualsiasi altro gruppo. È anche più frequente nelle donne che negli uomini ed è ereditario.
L’intolleranza al glutine è 5 volte più alta nei bambini che negli adulti. Attualmente, non è possibile prevenire questa malattia e l’unico trattamento è rimuovere il glutine dalla dieta del bambino.

Se tuo figlio presenta alcuni o più di questi sintomi, vai dal medico per una diagnosi. Se la diagnosi è positiva, un nutrizionista ti fornirà le linee guida su come mantenere una dieta priva di glutine .