Gravidanza

Nono mese di gravidanza

Il nono mese di gravidanza

IL NONO MESE (settimane 33-40)

Cosa succede nel nono mese della gravidanza Mentre si dice che la gravidanza è lunga nove mesi, un bambino a termine pieno ha in realtà 38-40 settimane – più vicino a dieci mesi. A questo punto, probabilmente non puoi aspettare che il tuo bambino nasca. Aspetta, hai solo un po ‘di più da aspettare!

Cosa succede al tuo bambino nel nono mese di gravidanza

Il tuo bambino ora è completamente formato e si sta preparando per la vita al di fuori del grembo materno. Sta ingrassando e il suo cervello continua a crescere e svilupparsi. Con l’eccezione del suo cranio, che rimane morbido in modo che possa attraversarlo il canale del parto, le sue ossa si sono indurite.

I suoi riflessi sono coordinati e lei può battere ciglio, afferrare e voltare la testa. Adesso c’è meno vernix sul suo corpo e la lanuginosa lanugine è probabilmente scomparsa del tutto. Il tuo bambino potrebbe aver “lasciato cadere”, il che significa che è seduta più in basso nel bacino.

Il tuo bambino è quasi pronto per nascere. Mentre ti avvicini alla fine del terzo trimestre, il tuo bambino è probabilmente lungo circa 20 pollici e pesa tra sei e sette e otto libbre.

Cosa succede al tuo corpo nel nono mese della gravidanza

Adesso tutto sembra una seccatura: alzarsi da una sedia e cercare di dormire la notte. Probabilmente ti senti a disagio per un sacco di tempo e ti senti molto incinta.

Lo scarico vaginale può essere più pesante ora e può essere miscelato con striature rosa o marroni, specialmente dopo un rapporto sessuale o un esame pelvico. Il tuo seno potrebbe diventare più tenero e potrebbe perdere colostro. Le contrazioni di Braxton Hicks possono essere comuni, anche se irregolari e talvolta dolorose.

Alcune donne riferiscono anche di avere strani sogni durante queste ultime settimane di gravidanza. Probabilmente hai guadagnato tra 25 e 35 sterline ormai.

Durante gli ultimi giorni della tua gravidanza potresti trovarti “nidificante”. Spesso questo significa che all’improvviso hai molta energia e ti senti fortemente obbligato a pulire la tua casa. La pulizia va bene, basta non esagerare!

Cosa devi sapere nel nono mese della gravidanza

Mangiare sano e restare idratati è ancora importante. Fai scorta di integratori appositamente formulati per l’ allattamento al seno , poiché vorrai interrompere l’assunzione di vitamine prenatali dopo la nascita e dovrai reintegrare le riserve di nutrienti del tuo corpo, specialmente se stai pianificando di allattare . Cerca di riposare il più possibile durante queste ultime settimane di gravidanza.

La tua ostetrica o OB GYN vorranno confermare che il tuo bambino sia posizionato a testa in giù. Probabilmente farà anche un esame pelvico per controllare la tua cervice in caso di effacimento e dilatazione.

Il bambino può venire in qualsiasi momento ora. Sai che ti stai avvicinando quando:

Noti strisce insanguinate che indicano il rilascio del tuo tappo di muco o “spettacolo di sangue”
Stai nidificando
Hai un mal di schiena costante
La tua cervice si assottiglia e si dilata
La tua acqua si rompe
Le tue contrazioni sono più forti, più lunghe e più vicine.

Il medico o l’ostetrica probabilmente ti hanno dato istruzioni chiare su quando entrare. Leggi “Sono in lavoro?” Per scoprire come si sente il primo travaglio. Se stai avendo una gravidanza normale senza complicazioni, non andrai all’ospedale o al centro di nascita fino a quando non avrai completato il travaglio precoce a casa. Spesso, gli operatori sanitari consigliano di entrare quando le contrazioni sono regolari e a cinque minuti di distanza.