gravidanza

Quanta acqua bere in gravidanza?

Quanta acqua dovresti bere durante la gravidanza? Metti a riposo il mito “otto bicchieri d’acqua al giorno”. Ecco quanto dovresti effettivamente bere. Ascolta attentamente e sentirai un sospiro di sollievo collettivo dalle donne incinte ovunque mentre deponiamo il mito “otto bicchieri d’acqua al giorno” per riposare. Non ha alcun beneficio provato da solo – e la vescica di una donna, già sotto pressione da un bambino in crescita, accoglie due litri d’acqua sopra il latte, il succo e altre bevande necessari.

Una donna incinta ha bisogno, in media, di circa 10 tazze (2,3 litri) di liquidi al giorno. Ciò include i tre o quattro bicchieri di latte raccomandati o la bevanda di soia fortificata con calcio. Anche il caffè e il tè normale contano, nonostante le loro qualità diuretiche, ma dovrebbero essere consumati con parsimonia a causa della caffeina. L’acqua potabile, sia in bottiglia che in acqua, è un ottimo modo per reidratare durante o tra i pasti. Inoltre, il tuo corpo ricaverà acqua dal cibo, specialmente frutta, verdura e cibi semi-liquidi come lo yogurt.

Per dargli credito, la regola delle otto tazze al giorno è utile se risulta in acqua che sostituisce un’assunzione abituale, equivalente di pop o altra bevanda zuccherata. Attenzione! Otto tazze di “punch alla frutta”, “cocktail” o soft drink potrebbero dissetarsi, ma forniscono anche più di una tazza di zucchero, o circa 800 calorie vuote.

Naturalmente, con l’esercizio e il clima caldo, è importante bere liquidi aggiuntivi. Assicurati di portare l’acqua insieme a te, ma non sentirti in costante sorseggio. Per attività che durano più di un’ora, prendi succo diluito o una bevanda sportiva.

Ascolta il tuo segnale di sete e goditi un frullato veloce, qualche fetta di anguria o un delizioso bicchiere d’acqua!

Ti sei mai chiesto come sono spedite al tuo feto tutte le cose buone delle vitamine prenatali e degli alimenti sani che stai consumando fedelmente ogni giorno? Tutto inizia con l’acqua, che aiuta il corpo ad assorbire i nutrienti essenziali nelle cellule e trasporta le vitamine, i minerali e gli ormoni nelle cellule del sangue. Sono i globuli rossi ricchi di sostanze nutritive che raggiungono la placenta e, in definitiva, il tuo bambino – tutto con l’aiuto di H2O.

L’assunzione giornaliera raccomandata di acqua è più alta durante la gravidanza
A tal fine, avrai bisogno di più acqua per mantenere il tuo sistema in funzione per due durante la gravidanza. Anche se varia davvero in base al tipo e alle dimensioni del tuo corpo, quanto sei attivo e così via, la regola generale è da qualche parte tra otto e 10 bicchieri d’acqua da 8 once (da tutte le fonti) al giorno. Ma assicurati di parlare con il tuo medico di ciò che funziona per te e la tua situazione.

Cerca di distanziare i tuoi sorsi per farli avanzare costantemente durante il giorno piuttosto che inghiottire molto in una volta, il che potrebbe farti sentire a disagio. Poiché la maggior parte di noi non beve abbastanza liquidi, riempire una o due bottiglie d’acqua ogni mattina e tenerla a portata di mano per tutto il giorno elimina l’idratazione. Assicurati di sorseggiare prima, durante e dopo l’allenamento, o se ti trovi fuori in una giornata calda. Nota anche che se hai sete, è un segno che il tuo corpo sta già andando a essere disidratato.

Come puoi dire se ne hai abbastanza? Se i tuoi viaggi in bagno sono frequenti e la tua urina è pallida o incolore, stai bevendo è sulla buona strada.

Ora che sei incinta, non mangi e bevi solo per due, ma stai anche espellendo per due (ew, ma vero). Ciò significa che avrai più rifiuti da eliminare dal tuo sistema che mai. Immettere l’acqua, che scioglie i prodotti di scarto e aiuta a sciacquarli dai reni. Bere acqua a sufficienza mantiene anche la tua urina diluita, che non solo mantiene le cose fluide, ma tiene anche lontane le UTI (urina che rimane troppo a lungo nella vescica può diventare un terreno fertile per i batteri che causano infezioni), così come infezioni della vescica e reni infezioni (che sono tipi di UTI).

Un copioso consumo di acqua aiuta anche incommensurabilmente nel reparto ceci, contribuendo a spostare rifiuti solidi più rapidamente lungo il percorso digestivo. E, poiché la stitichezza è abbastanza comune nelle donne in gravidanza – per non parlare del fatto che la pressione costipazione può causare emorroidi – beh … in fondo! (Non potrebbe aiutarlo!)

L’acqua può aiutare con stanchezza, mal di testa, gonfiore e surriscaldamento
È pazzesco qui dentro o sei incinta? È vero, il caldo è acceso (alto!) Quando ti aspetti. Ma se bevi acqua durante la gravidanza, puoi mantenere il sistema di raffreddamento del corpo senza intoppi – anche quando il tuo termostato interno è alzato a gomito fino in fondo – disperdendo il calore in eccesso sotto forma di sudore.

Un ampio flusso di liquidi mantiene sotto controllo anche l’affaticamento della gravidanza – uno dei primi sintomi di disidratazione è l’esaurimento – e può tenere a bada il mal di testa (un altro sintomo di disidratazione). Inoltre aiuta il corpo a liberarsi di sodio in eccesso tra le altre cose, riducendo al minimo il gonfiore – i piedi o le caviglie particolarmente gonfiati (il medico potrebbe chiamarlo “edema”).


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/mammalupo/public_html/wp-content/themes/vmagazine-lite/inc/vmagazine-lite-functions.php on line 704