gravidanzamammemamme e consigli

Il sesso nel primo trimestre può causare aborto?

primo rimestre:fare sesso è rischioso?

In molti modi, il primo trimestre di gravidanza è il peggiore. Sei nauseabondo ed esausto e selvaggiamente ormonale, oltre a essere piuttosto ansioso per tutte le cose che potrebbero potenzialmente danneggiare il tuo prezioso carico, incluso fare sesso, perché sembra praticamente che tutto sia vietato per quei nove lunghi mesi.

L’ansia per il sesso in gravidanza è normale al 100%, ma per fortuna il tuo bambino è più sicuro di quanto pensi (sì, anche quando ti stai impegnando con il tuo partner).

Supponendo che si può cavarsela il primo trimestre di gravidanza la malattia di mattina e l’esaurimento abbastanza a lungo per realmente vuole fare sesso, ecco tutto quello che si può aspettare in quel reparto nei primi giorni di gravidanza.

Il sesso nelle prime 12 settimane può causare aborto spontaneo?
Se questa è la tua più grande paura, non sei solo. Andiamo subito alla buona notizia: in una gravidanza tipica, il sesso è sicuro per tutti i 9 mesi, incluso il primo trimestre.

A meno che il tuo medico non ti abbia detto di non fare sesso, non c’è motivo di evitarlo, indipendentemente da quanto sei lontano. I muscoli che circondano l’utero e il liquido amniotico al suo interno aiutano a proteggere il tuo bambino durante il rapporto sessuale e il tappo di muco all’apertura della cervice impedisce il passaggio dei germi. (E no, un pene non può toccare o danneggiare l’utero durante il sesso.)

C’è una maggiore possibilità di aborto spontaneo in generale durante il primo trimestre rispetto agli altri trimestri. Purtroppo, circa il 10-15 percento delle gravidanze termina in un aborto spontaneo, con la maggior parte di esse nelle prime 13 settimane, ma è importante notare che il sesso non è una causa.

Circa la metà degli aborti si verificano a causa di anomalie cromosomiche che si sviluppano durante la fecondazione dell’embrione – qualcosa che non ha nulla a che fare con qualsiasi cosa tu abbia fatto. Molte cause sono sconosciute.

Secondo la Cleveland Clinic , gli aborti spontanei possono anche essere causati da una varietà di fattori di rischio, tra cui:

infezioni e malattie materne
problemi ormonali
anomalie uterine
uso di alcuni farmaci, come Accutane
alcune scelte di vita, come il fumo e l’uso di droghe
disturbi riproduttivi che interferiscono con la fertilità, come l’endometriosi e la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)
Potresti non avere molta voglia di fare sesso nei primi giorni della gravidanza – e nessuno potrebbe biasimarti! – ma non è necessario evitare il sesso per limitare le possibilità di aborto spontaneo.

Il sanguinamento dopo il sesso nelle prime 12 settimane è un brutto segno?
Ci sono molte ragioni per cui potresti provare sanguinamento leggero o spotting nel primo trimestre – e la maggior parte di loro non ha nulla a che fare con l’atto fisico di fare sesso.

Circa il 15-25% delle donne in gravidanza sperimenta sanguinamento nel primo trimestre – e questa statistica non fornisce informazioni sull’attività sessuale di quelle donne.

L’individuazione nelle prime settimane può essere un segno di impianto dell’ovulo fecondato. Se hai voluto rimanere incinta, questo è un buon segno! (Vale la pena notare, tuttavia, che molte donne in gravidanza non hanno sanguinamento da impianto.)

Un sanguinamento più intenso può indicare problemi come la placenta previa o una gravidanza extrauterina . Queste condizioni non sono buone notizie, ma non sono causate nemmeno dal sesso.

Detto questo, la tua cervice sta attraversando alcuni importanti cambiamenti. Gli ormoni della gravidanza possono renderlo più secco del solito e persino causare la rottura dei vasi sanguigni più facilmente. A volte fare sesso può causare abbastanza irritazione nella vagina da provocare un leggero sanguinamento o spotting, che apparirà rosa, rosso chiaro o marrone. È normale e dovrebbe risolversi entro un giorno o due.

Segni che dovresti chiamare il tuo dottore? Qualsiasi sanguinamento che:

dura più di 1 o 2 giorni
diventa rosso scuro o pesante (richiede di cambiare frequentemente i cuscinetti)
coincide con crampi, febbre, dolore o contrazioni

E se il sesso fosse doloroso nelle prime 12 settimane?
Il sesso può essere doloroso durante la gravidanza, non solo nel primo trimestre. Per la maggior parte, è a causa di cambiamenti totalmente normali che accadono nel tuo corpo. A meno che tu non abbia un’infezione, ecco alcuni motivi per cui il sesso nel primo trimestre potrebbe ferire:

La tua vagina è secca a causa di cambiamenti ormonali.
Ti senti come se dovessi fare pipì o sentire una maggiore pressione sulla vescica.
Seni e / o capezzoli sono doloranti.
Se il sesso è così doloroso che lo stai evitando, parla con il tuo medico. Potrebbe esserci una causa medica di base o la correzione potrebbe essere semplice come cambiare posizione.

Perché sto crampando dopo il sesso nelle prime 12 settimane?
Ci sono due motivi per cui potresti avere lievi crampi dopo il sesso durante le prime fasi della gravidanza. Gli orgasmi, che rilasciano ossitocina e lo sperma, che contiene prostaglandine, possono entrambi causare contrazioni uterine e lasciarti con lievi crampi per alcune ore dopo il sesso. (Se il tuo partner ha stimolato i tuoi capezzoli durante il sesso, ciò può anche causare contrazioni.)

Questo è del tutto normale fintanto che i crampi sono lievi e si risolvono poco dopo il sesso. Prova a riposare e chiama il tuo provider se non vanno via
C’è mai un motivo per evitare di fare sesso durante le prime 12 settimane?
Ricordi quando abbiamo detto che il sesso durante la gravidanza era totalmente sicuro a meno che il medico non ti dicesse di non averlo? Il sesso durante la gravidanza può portare a contrazioni, che sono temporanee e innocue nelle gravidanze a basso rischio, ma possono portare a parto pretermine o altre complicazioni se si dispone di una condizione medica esistente.

Assicurati di verificare con il tuo medico se è sicuro fare sesso durante la gravidanza se hai una delle seguenti condizioni:

Storia di aborto spontaneo
L’American College of Obstetricians and Gynecologists definisce aborti ripetuti come avere due o più perdite di gravidanza. Circa l’1% delle donne sperimenterà aborti ripetuti e in molti casi la causa non è nota.

Ricorda che il sesso stesso non provoca aborto spontaneo, anche se potrebbe essere necessario prendere ulteriori precauzioni contro le contrazioni uterine nelle gravidanze ad alto rischio.

Gravidanza multipla
Se sei incinta di più di un bambino, il medico può farti riposare pelvico nel tentativo di aiutarti ad avvicinarti il ​​più a lungo possibile. Ciò significa che nulla dovrebbe essere inserito nella tua vagina e include l’astensione dal sesso oltre a evitare la maggior parte degli esami vaginali.

Il riposo pelvico non è lo stesso del riposo a letto . Potrebbe includere o meno restrizioni sull’avere orgasmi, quindi è necessario assicurarsi di comprendere le istruzioni del medico. (Se hai bisogno di evitare tutte le attività sessuali, ci sono ancora modi per te e il tuo partner di essere intimi !)

Cervice incompetente
No, questo non significa che la tua cervice non sia così intelligente! Una cervice “incompetente” significa che la cervice si è aperta troppo presto durante la gravidanza.

Idealmente, la cervice inizierà a assottigliarsi e ammorbidirsi proprio prima di iniziare il travaglio, in modo da poter liberare il tuo bambino . Ma se la cervice si apre troppo presto, sei a rischio di aborto spontaneo e parto prematuro.

Segni di parto pretermine
Il parto pretermine si verifica quando il travaglio inizia tra la 20a e la 37a settimana della gravidanza. È improbabile che ciò accada nelle prime 12 settimane di gravidanza, ma se stai mostrando segni di travaglio prima della settimana 37, come contrazioni, mal di schiena e perdite vaginali, il tuo medico potrebbe desiderare che tu eviti attività che potrebbero far avanzare il travaglio.

Placenta previa
La placenta si forma in genere sulla parte superiore o laterale dell’utero, ma quando si forma sotto – posizionandolo direttamente sopra la cervice – questo crea una condizione chiamata placenta previa .

Se hai la placenta previa, potresti sanguinare durante la gravidanza. Potresti anche sanguinare eccessivamente durante il parto, causando emorragia.

Quando vedere un dottore
Se hai bisogno di vedere il tuo OB-GYN dipende da quanto tempo hai avuto i sintomi e da quanto gravi sono. Sanguinamenti lievi, dolore e crampi dopo il sesso sono generalmente normali, specialmente se si risolvono 1 o 2 giorni dopo il rapporto sessuale.

Sanguinamenti gravi, forti dolori o crampi e altri segni di infezione, come la febbre, devono essere segnalati al medico il prima possibile. E, naturalmente, in caso di dubbi, chiamare il medico, anche se non rientrano in nessuna di queste categorie.

La linea di fondo
Il sesso durante il primo trimestre non è sempre comodo o piacevole (per quanto riguarda la gravidanza ?!), ma se non sei a rischio di complicanze, è sicuro. Se hai una condizione medica correlata alla gravidanza, non aver paura di chiedere al tuo medico esattamente quali attività sessuali sono consentite.