GLI ANIMALI LO SANNO: l’importanza di avere animali in casa

Sono sempre stata appassionata di animali, ho studiato, guardato documentari, perciò chiedetemi quello che volete, potrei saperlo!
Quando ero piccola ho avuto a che fare con cani, gatti, rane, oche, uccellini, pesci, lucertole, criceti, conigli, piccioni (si avete letto bene), e non abitavo in una fattoria.
Ritengo che il rapporto animali-bambino sia fondamentale per la sua crescita, infatti sono contenta che Enea abbia questa possibilità.

Apple e le coccole

Come già sapete, la mia vita è accompagnata da due dolci, terribili, palle di pelo.
Apple e Maya, le mie due gatte.
Le ho con me da sei anni e no, non sono sorelle, ma hanno pochi mesi di distanza.
Abbiamo un rapporto speciale, un po’ amore-odio. Sono tremende, mi fanno dispetti ad ogni ora, ma alla fine sono delle gran coccolone.

Mi ricordo benissimo quando aspettavo Enea.
Io ancora non lo sapevo, ma probabilmente loro se ne erano accorte. Ho notato che hanno iniziato a comportarsi diversamente. Prima dormivano tutto il giorno, e si facevano vedere quando volevano qualcosa ( cibo al solito); mentre quando sono rimasta incinta non mi mollavano un secondo.

Era un continuo seguirmi. Cambiavo stanza ed entrambe venivano con me, mi sedevo e mi saltavano addosso, o stavano sul tavolo accanto al pc, intanto che lavoravo.
Per non parlare della notte.
Di solito mi si piantavano in fondo ai piedi e non si schiodavano, mentre dopo ce le avevo letteralmente addosso. Dormivano quasi sul cuscino, guai a mollarmi.

All’inizio pensavo che volessero più attenzioni, ed ero quasi scocciata dal loro essere così colle.
Quando ho poi scoperto di essere incinta ho capito: loro lo sapevano!
Per nove mesi mi sono state vicine, mi si accoccolavano sulla pancia, prendendosi poderosi calci.
Loro già lo conoscevano.

Maya e le coccole

E’ strepitoso pensare a quello che gli animali riescono a percepire, molto prima di noi. Il minimo cambiamento loro lo avvertono, e cercano in tutti i modi di dircelo. La natura è meravigliosa, ha un potere che noi non possiamo capire.

Succede la stessa cosa quando sto male io o Enea.
Loro cominciano a starci addosso, ci coccolano, anche se hanno delle remore col Pangino, che appena può le spaventa, disgraziato.
Però loro non mollano, sentono che stiamo male e vogliono fare qualcosa, anche solo una coccola, o tante fusa; è il loro modo di farci stare meglio, e alle volte funziona.

Non è un caso se esiste la pet therapy. Gli animali hanno un potere incredibile nel far sentire meglio le persone malate, e sono molto più empatici di noi.
Hanno un sesto senso formidabile, che ancora gli scienziati stanno studiando. Ci sono casi di animali che sentono l’arrivo dei propri umani, o di catastrofi come i terremoti.
Sanno la differenza tra i membri della propria famiglia e li difendono nel momento del bisogno.
Qualche giorno fa ho visto un video di una simulazione di un’aggressione nei confronti di una bambina. Il suo cane le stava addosso e la spostava di peso per allontanarla dal malintenzionato, intanto che lo aggrediva.
Oppure un altro cane che è riuscito a calmare la propria padroncina autistica durante una crisi.

Enea e Maya

Sono proprio contenta che Enea possa provare questo legame così speciale e importante.
E’ vero gli animali sporcano, sono distruttivi, hanno bisogno di attenzioni, sono una bella responsabilità; ma quanto danno in cambio?
Direi che basta e avanza, no?

Io sono pro animali e bambini sotto lo stesso tetto, nel limite del possibile eh!
E voi? Avete degli amici pelosi che vi accompagnano?

 

Miri-mammalupo

3 thoughts on “GLI ANIMALI LO SANNO: l’importanza di avere animali in casa

  1. Anche Oreste mi era molto attaccato durante le gravidanze. Ma i gatti sono bravi a fare i crocerossini quando in famiglia qualcuno sta male.
    Non potrei vivere senza animali in casa! Sono preziosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *