STICKERKID, LA SOLUZIONE AL DISORDINE

Io Odio il disordine.
Mi piace che le mie cose siano al loro posto, o meglio al posto che gli ho scelto.
Certo, ho forse un concetto un po’ strano di Ordine.

Non sono Miss Perfettina, che se c’è un capello fuori posto va in crisi, ma divento una bestia se non trovo le mie cose, specialmente quando queste vengono spostate.
Perciò nella mia casa l’Ordine ha una sua logica ben precisa, che va fuori dagli schemi comuni.

Quindi ricapitolando, Odio il disordine e perdere le cose, specialmente quando si tratta di quelle di Enea.
Adesso, poi, che va all’asilo, è un casino!

Quante volte mi sono ritrovata nella sua sacca, vestiti a me sconosciuti, che sicuramente qualche malcapitata ci ha infilato per sbaglio.
O peggio, quando non trovo i suoi vestiti, che chissà in che borsa sono finiti?
Il problema di fondo è, che quando succedono queste cose, inevitabilmente si smuove la chat di classe.

Per cui ti ritrovi messaggi tipo “Giada ha perso la felpa, non è che l’ha presa qualcuna di voi per sbaglio? E’ rosa con le farfalle”, con un susseguirsi di “No”, “No, mi dispiace”, “Hai provato a vedere nel…”, e via discorrendo, fino al giorno dopo.

Ecco, io Odio tutto questo.

Perciò mi sono decisa e ho messo le mani avanti.
Io etichetto tutto!
Ho scoperto questo mondo, e non ne vengo più fuori.

 

Se sei stufa di perdere in continuazione i vestiti dei tuoi figli, e di cercarli come un ossessa, questa è la soluzione.
Non dovrai più domandare al mondo “Avete visto la giacca di mio figlio?”, perché sfido chiunque a non accorgersi del nome scritto a caratteri cubitali.

Inoltre sono utilissime quando avete una famiglia numerosa e vi capita di prestare i vestiti smessi; così non c’è il rischio di perderli, e si fa un favore anche a chi vengono prestati, che già stare dietro ad un neonato è dura, se poi bisogna anche stare attenti ai vestiti prestati, buonanotte!

Io uso le etichette termoadesive di Stickerkid.

Hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo, e sono così carine. Le si può personalizzare con la scritta, i colori e il simbolo che più ti piace.
E poi sono molto facili da incollare sull’indumento: basta un ferro da stiro, pochi secondi e il gioco è fatto.
Per chi è incapace, come me, nelle faccende domestiche è la salvezza.

A me piacciono tanto, e anche ad Enea, che mi aiuta nella scelta di colore e simbolo, e che ormai le sa riconoscere a distanza.

Sul sito ci sono tante varianti, anche per le scarpe, e pacchetti per le scuole, che trovo molto comodi.
Io ho etichettato tutto quanto, anche gli slip e le magliette intime, i cappellini, e le salviette sulle quali non ho messo il simbolo.
Le trovo ottime, e mi danno quel senso di Ordine di cui ho bisogno.

Inoltre per voi, che mi leggete sempre, un codice sconto per le vostre etichette personalizzate; basta andare sul sito e inserire il codice, una volta fatto l’ordine.

10% di sconto sul vostro ordine.

Perciò sbizzarritevi, e pronte a etichettare!

 

Miri-mammalupo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *